Una storia lunga 10 anni



e-xtrategy

blog

fammi sapere: la trasparenza della pubblica amministrazione

sabato 20 novembre 2010 a senigallia (an) i ragazzi di informaetica organizzano “fammi sapere” un convegno  sul grande tema degli “open data.

open data vuol dire trasparenza della pubblica amministrazione, vuol dire condivisione e riutilizzo dei dati pubblici in suo possesso, vuol dire un data.gov italiano, un dati.piemonte.it marchigiano , una anagrafe pubblica degli eletti e nominati senigalliese. piena accessibilità quindi, attraverso il potenziamento dei servizi di comunicazione e l’aumento dei documenti pubblicati. tutti gli atti, delibere, determine e ordinanze, da tempo disponibili attraverso il sito internet, saranno visibili in tempi più rapidi grazie all’introduzione, dal prossimo gennaio, dell’albo pretorio telematico.

l’appuntamento si svolgera nello splendido contesto della rotonda a mare, dalle 9.30 alle 17.30. il convegno si pone come una delle prime esperienze in italia e sarà occasione di confronto con esperti di livello nazionale e internazionale. scopo principale  è quello di promuovere il “trasferimento tecnologico” verso cittadini e amministratori, cioè di fare informazione e formazione intorno al tema degli open data: i concetti chiave, gli scenari possibili, le esperienze passate e presenti, i risvolti sociali, politici e legali, le tecnologie abilitanti.

con molto piacere sosteniamo questa iniziativa, e-xtrategy fa parte degli sponsor del convegno; da diversi anni ci occupiamo di strategia web e progetti internet per la pubblica amministrazione (soprattutto locale) e siamo da sempre “portatori sani” di queste tematiche che hanno il principale obiettivo di condivisione e apertura verso il cittadino.
adriano

per le iscrizioni: http://fammisapere2010.eventbrite.com/

per altre info:  info@fammisapere.info

edison generation: la community della sostenibilità



progetto: edison generation cliente: edison spa

la responsabilità sociale è per edison una lunga tradizione ed è un elemento strategico del suo modello di business: per questo motivo edison ritiene fondamentale comunicare e ascoltare i propri stakeholder con la massima apertura e interesse. edison si è resa subito conto che il web è un terreno privilegiato per la diffusione della nuova cultura della sostenibilità e i social media in particolare rappresentano lo spazio ideale per lo sviluppo di nuove idee, dibattiti e confronti. è per questo motivo che è nata la community “edison generation“ per raccogliere le opinioni delle persone, per capire sono i loro sogni, per capire come si può cambiare il presente.

il progetto è dedicato a tutte le generazioni che hanno il desiderio di cambiare il proprio presente, rendere migliore la qualità della vita, dei rapporti umani, dell’ambiente che le ospita. per la sua stessa natura, la responsabilità sociale d’impresa (corporate responsibility), presuppone il coinvolgimento di un largo pubblico, proveniente da tutto il mondo, con culture e idee differenti, interno e esterno all’azienda, che non sia solo costituito da specialisti del settore, analisti finanziari o giornalisti.

e-xtrategy ha aiutato edison nell’ideazione e nella progettazione della community edison generation che è nata per raccontare da vicino e in tempo reale le principali iniziative sulla responsabilità sociale dell’azienda con un focus sui sui temi dell’ambiente, del risparmio energetico, della biodiversità, dell’impegno sociale e dei diritti umani. l’azienda aveva bisogno di un’immagine fresca e pulita che desse rilievo alle diverse tipologie di contenuti oltre che di una veste grafica flessibile: il progetto è partito da subito in modalità agile con la stesura delle user stories in cui sono state individuate tutte le caratteristiche e funzioni del nuovo web site e ha vissuto prolificamente uno sviluppo con rilasci incrementali pubblici al termine di ogni iterazione. il nuovo sito garantisce una fruizione dei contenuti molto fluida e da ampio spazio al blog che costituisce il “cuore pulsante” del progetto.

 continua…

le prestazioni di un webserver

uno dei tool più utilizzati per effettuare performance test è apachebench. sviluppato da apache, apachebench è un command line tool di semplicissimo utilizzo che permette di eseguire un determinato numero di richieste http ad una determinata pagina web.

possiamo utilizzarlo da linux, windows e mac e possiamo testare un server web sia locale che remoto. vengono fatte chiamate http standard quindi è possibile testare sia web server apache che di altro tipo. la configurazione ideale  è quella di avere un client da cui lanciare i test e un’ottima connessione verso il server (rete locale). se tra client e server c’e’ di mezzo una connessione internet, probabilmente il collo di bottiglia sarà quello.  continua…

csd: centro spedizionieri doganali

progetto: centro spedizionieri doganali cliente: centro spedizionieri doganali service srl

centro spedizionieri doganali rinnova l’immagine e la comunicazione istituzionale: le strategie di comunicazione integrata hanno portato l’azienda a prestare molta attenzione al web site aziendale. l’azienda aveva bisogno di un’immagine elegante e pulita che desse rilievo ai contenuti oltre che di una veste grafica flessibile.

la soluzione web sviluppata ha permesso di riordinare le informazioni in modo più chiaro, migliorando la fruizione dei contenuti grazie alla navigazione tassonomica. il content management system è basato su drupal, scritto in linguaggio aperto (php) e con licenza open source, ottimizzato per girare anche su server windows con web server apache, è modulare e permette l’integrazione con applicazioni dedicate, già predisposto per l’indicizzazione sui motori di ricerca (url parlanti, codice standard).  continua…

brevetti e software: due mondi contrapposti o complementari?

aderiamo con piacere al seminariobrevetti e software: due mondi contrapposti o complementari?”, organizzato dall’ufficio brevetti e marchi – centro regionale pat-lib della camera di commercio di ancona e dall’ufficio ILO (industrial liasion office) dell’università politecnica delle marche.

l’obiettivo è quello di creare un momento di formazione ed approfondimento, rivolto a studenti, ricercatori, docenti, imprese ed associazioni di categoria su tematiche specifiche inerenti il tema della tutela, della promozione e della valorizzazione del software a livello nazionale ed europeo.  continua…



lavorano con noi